Anche il gelato diventa crudista e vegano

La nuova frontiera del cibi vegan e gluten free per salutisti e intolleranti raggiunge anche il gelatoGrezzo Raw Chocolate, pasticceria, cioccolateria e gelateria nel cuore di Roma ha infatti dato vita al gelato crudista-vegano, senza glutine, senza latte e senza derivati di origine animale.

 

Tale gelato è caratterizzato dal fatto di essere composto con soli ingredienti che, non essendo cotti, conservano inalterate tutte le loro proprietà e i nutrienti. Anche il latte utilizzato, che è di origine vegetale, non viene pastorizzato. Viene infatti preparato fresco ogni giorno e utilizzato per realizzare il gelato entro le 24 ore successive.

Dolcificato con zucchero di cocco, che contiene vitamine, minerali e fibre ed è a basso indice glicemico, in sostituzione dello zucchero bianco, il gelato crudista è perfetto anche per chi ha bisogno di tenere sotto controllo la glicemia. Per la preparazione vengono utilizzati anche gli anacardi, frutta secca tropicale ricca di grassi buoni, che donano cremosità al gelato.

Ai suddetti elementi si uniscono poi gli ingredienti che danno il gusto specifico, tutti rigorosamente biologici: cioccolato crudo, mandorla, nocciola, pistacchio, frutta, bonet, gianduia, ed altri.

 

"Generalmente i gelati artigianali tradizionali contengono fra i 13 e i 17 ingredienti, di cui la maggior parte è costituita da zuccheri e addensanti. In questo gelato, gli ingredienti sono fra i 3 e i 6. Inoltre ciascuno di questi si rivela un vero toccasana: i semi oleosi utilizzati contengono vitamine e acidi grassi polinsaturi; il cioccolato crudo mantiene un elevato numero di polifenoli e combatte l'azione dei radicali liberi, lo zucchero di cocco ha un indice glicemico basso. E queste sono solo alcune delle tante proprietà di questo gelato." - rivela Nicola Salvi, general manager di Grezzo - "Il gelato deve dare piacere, ma anche benessere: questo l'obiettivo della nostra ricerca in questi anni. Oggi possiamo affermare di esserci riusciti. Si inverte così il paradigma per cui ciò che è buono fa male o fa ingrassare. Il nostro gelato crudista è squisito e fa bene. In più il gelato crudista è amico dell'ambiente, poiché gli ingredienti di cui è composto hanno un impatto ambientale fino a 150 volte inferiore rispetto al gelato tradizionale. Per questo la chiamiamo pasticceria del futuro".

 

Marco Bellatore

 

Fonte: ansa.it

 

Scrivi commento

Commenti: 0