Zafferano: spezia colorata dai poteri miracolosi

Lo zafferano è una spezia davvero incredibile, ricavata da una piantina bulbosa appartenente alla famiglia delle Iridacee. E' un prodotto molto ricercato fin dall'antichità ed il suo utilizzo è legato ad alcune proprietà che lo contraddistinguono da qualsiasi altro prodotto. 

 

Questa coloratissima spezia, infatti, possiede delle virtù davvero interessanti: contiene acido oleico e linoleico, il quale aiuta il controllo della pressione, ma anche glucidi, sostanze immunostimolanti, vitamine, carotene e potenti antiossidanti.

 

Viene adoperato anche per combattere dolori di lieve entità, ma è estremamente importante utilizzarlo con parsimonia aggiungendone soltanto un pizzico su determinati alimenti o miscelandolo ad oli vettori. Andiamo a scoprire quali sono le caratteristiche preventive apportate dallo zafferano a livello salutistico: 

 

  • Alleato contro la sindrome metabolica: secondo una ricerca condotta in Medio Oriente, è considerato un ottimo alleato nel ridurre i sintomi della sindrome metabolica, ovvero una particolare condizione che merita particolari attenzione essendo molto grave e diffusa. E' definita come un insieme di fattori, i quali uniti insieme predispongono il verificarsi di alcune malattie come il diabete, problemi cardiovascolari e la steatosi epatica

 

  • Utile per combattere la depressione: diversi studi hanno dimostrato come lo zafferano giochi un ruolo di primaria importanza nel trattare la depressione. Uno di questi studi è stato condotto nel 2013 dai ricercatori del Department of Sport and Exercise Sciences, della Jacksonville University, ha dimostrato questa spezia sia in grado di apportare effetti positivi durante il trattamento del disturbo depressivo negli adulti. Per condurre lo studio sono stati selezionati dei volontari di età maggiore ai 18 anni, i quali presentavano sintomi di depressione. Il gruppo selezionato è stato successivamente diviso in due sottogruppi: ad uno è stato somministrato dello zafferano, mentre il gruppo di controllo ha assunto un placebo. I risultati definitiva hanno mostrato come il gruppo a cui è stato fatto consumare dello zafferano ha riportato un'effettiva riduzione dei sintomi di depressione, a differenze di coloro a cui è stato somministrato del placebo.

 

Da non sottovalutare la sua azione contro l'acne, la lucentezza e peluria sul viso, dove sono presenti delle vere e proprie ricette che vedono la famosa spezia unita ad altri prodotti alimentari molto particolari per permettere un efficiente cura del viso. 

 

Un prodotto ricercato, ma allo stesso tempo ricco di proprietà e virtù capaci di migliorare la salute ed il benessere dell'uomo. Non è una casualità se fin dall'antichità viene definito l'Oro Rosso! 

 

Tamion Jacopo

Fonte: ambientebio.it

Scrivi commento

Commenti: 0