La leggenda dice: mangia le bacche di goji e vivi più a lungo!

Dall’inizio del ventunesimo secolo, le bacche di goji sono diventate sempre più popolari in Europa e negli Stati Uniti e molto pubblicizzate perché favoriscono il benessere e la longevità.

Il nome “goji” è relativamente nuovo ed è stato creato nel 1973 dall'etnobotanico nord-americano Bradley Dobos, per indicare le bacche delle piante Lycium barbarum e Lycium chinense, entrambe della famiglia delle Solanaceae e originarie degli altopiani asiatici di Cina, Tibet e Mongolia.

Queste bacche sono state utilizzate per più di 2000 anni nella medicina tradizionale cinese e i primi utilizzi risalgono alla dinastia Tang (1000-1400 d.C.). Erano considerate un efficace rimedio contro il mal di testa, il dolore addominale, l’infertilità, la tosse ed elogiate per promuovere la longevità e ritardare la comparsa dei capelli grigi. Una leggenda asiatica sostiene, infatti, che un erborista utilizzò le bacche di goji ed ha visse per ben 252 anni!

Oltre che in medicina, sono un ingrediente molto usato nella cucina popolare cinese, consumate in zuppe, insieme al riso o aggiunte a piatti di carne e verdure.

I frutti sono raccolti da agosto a ottobre e solitamente sono commercializzati in forma essiccata o sottoforma di succhi, ma si trovano anche incorporate in prodotti come yogurt, barrette, muesli e cioccolato.

Dal punto di vista nutrizionale, 100 grammi di prodotto apportano circa 362 kcal, hanno un buon apporto di

proteine, carboidrati e fibre e un basso quantitativo di grassi:

  • Carboidrati 21 g
  • Proteine 10,6 g
  • Grassi totali 5,7 g
  • Fibre 7,70 g
  • Carotene 7,38 mg
  • Amminoacidi 8,48 mg
  • Vitamina B1 0,15 mg
  • Vitamina C 306 mg
  • Polisaccaridi 46,5 mg

 

I polisaccaridi rappresentano un importante costituente di queste bacche, e sono i principali responsabili delle proprietà antiossidanti, anti-aging e antitumorale. Inoltre, sono presenti 18 tipi di aminoacidi di cui la taurina è il più rappresentato ed è raccomandato come agente terapeutico complementare per la prevenzione delle complicanze del diabete di tipo II.

Un secondo costituente importante è rappresentato dai carotenoidi, pigmenti organici che hanno la capacità di legare ed eliminare i radicali liberi, giocando un ruolo importante per il sistema immunitario, e il contenuto aumenta all’aumentare del processo di maturazione.

Inoltre, le bacche sono ricche di vitamine, in particolare la vitamina B1 e la vitamina C.

 

Alcuni studi sperimentali hanno dimostrato che il consumo di bacche di goji:

·         Riduce i livelli di zucchero e di lipidi     nel sangue, aiutando a prevenire diabete e patologie cardiovascolari;

·         Ha effetti anti-aging;

·         Aiuta il sistema immunitario;

·         Ha proprietà anti-tumorali;

·         Contrasta l’infertilità maschile;

·         Favorisce il dimagrimento e la riduzione della circonferenza vita;

·         Migliora le prestazioni atletiche ritardando la comparsa della fatica;

·         Abbassa la pressione arteriosa nei soggetti ipertesi;

·         Favorisce la regolarità intestinale, grazie alla presenza di fibre.

 

Ci sono evidenze scientifiche a sostegno delle proprietà benefiche delle bacche di goji, tuttavia gli studi non sono numerosi e la maggior parte sono stati effettuati in vitro, quindi non sull’uomo, e per questo motivo si ritiene che gli effetti benefici non siano ancora sufficientemente dimostrati.

Si può comunque affermare che le bacche di goji contengono sostanze utili alla salute dell’uomo e sono sfiziose da consumare come snack o come ingrediente da incorporare in dolci e insalate.

 

Longobardi Chiara

 

Fonte: ncbi.nlm.nih.gov

 


Scrivi commento

Commenti: 16
  • #1

    Emelina Willmore (sabato, 04 febbraio 2017 00:38)


    Hey There. I found your blog the usage of msn. That is an extremely well written article. I will be sure to bookmark it and return to learn extra of your helpful information. Thanks for the post. I'll definitely return.

  • #2

    Chrystal Levell (sabato, 04 febbraio 2017 23:03)


    Greetings! Very helpful advice in this particular article! It is the little changes that produce the greatest changes. Thanks for sharing!

  • #3

    Delinda Boren (domenica, 05 febbraio 2017 03:28)


    Hi, I do believe your site could be having web browser compatibility problems. When I take a look at your blog in Safari, it looks fine but when opening in IE, it's got some overlapping issues. I simply wanted to give you a quick heads up! Other than that, wonderful site!

  • #4

    Kimberly Hirano (domenica, 05 febbraio 2017 14:49)


    Do you have a spam issue on this website; I also am a blogger, and I was wanting to know your situation; we have developed some nice procedures and we are looking to exchange solutions with others, why not shoot me an e-mail if interested.

  • #5

    Garnet Packard (domenica, 05 febbraio 2017 22:31)


    Unquestionably imagine that which you stated. Your favorite reason seemed to be on the net the simplest factor to be mindful of. I say to you, I definitely get annoyed while people consider concerns that they plainly do not understand about. You controlled to hit the nail upon the top and defined out the whole thing with no need side effect , other folks could take a signal. Will probably be again to get more. Thank you

  • #6

    Jesus Trask (martedì, 07 febbraio 2017 08:05)


    Thank you for sharing your thoughts. I truly appreciate your efforts and I am waiting for your next post thank you once again.

  • #7

    Ethelyn Mcferren (martedì, 07 febbraio 2017 16:41)


    Hmm is anyone else having problems with the pictures on this blog loading? I'm trying to figure out if its a problem on my end or if it's the blog. Any suggestions would be greatly appreciated.

  • #8

    Elizabet Luoma (mercoledì, 08 febbraio 2017 04:22)


    I for all time emailed this weblog post page to all my friends, for the reason that if like to read it then my friends will too.

  • #9

    Brandi Kellog (mercoledì, 08 febbraio 2017 08:37)


    Ahaa, its pleasant dialogue concerning this post at this place at this website, I have read all that, so at this time me also commenting at this place.

  • #10

    Latosha Rebuck (mercoledì, 08 febbraio 2017 10:46)


    This post will assist the internet people for setting up new webpage or even a blog from start to end.

  • #11

    Clint Isaac (mercoledì, 08 febbraio 2017 18:21)


    Nice post. I learn something totally new and challenging on blogs I stumbleupon everyday. It will always be exciting to read through content from other writers and use something from their sites.

  • #12

    Katharine Jeanbaptiste (giovedì, 09 febbraio 2017 07:57)


    Its not my first time to pay a quick visit this web page, i am visiting this site dailly and take pleasant facts from here everyday.

  • #13

    Loriann Montague (giovedì, 09 febbraio 2017 08:18)


    My spouse and I stumbled over here by a different web address and thought I may as well check things out. I like what I see so now i'm following you. Look forward to going over your web page for a second time.

  • #14

    Alisia Priolo (giovedì, 09 febbraio 2017 08:28)


    Awesome issues here. I am very glad to see your article. Thanks a lot and I am having a look ahead to contact you. Will you please drop me a mail?

  • #15

    Terrell Felipe (giovedì, 09 febbraio 2017 10:57)


    Hi there I am so happy I found your blog, I really found you by accident, while I was looking on Google for something else, Nonetheless I am here now and would just like to say thank you for a remarkable post and a all round exciting blog (I also love the theme/design), I don�t have time to browse it all at the moment but I have bookmarked it and also added your RSS feeds, so when I have time I will be back to read more, Please do keep up the excellent jo.

  • #16

    Del Lever (giovedì, 09 febbraio 2017 21:28)


    May I just say what a relief to find somebody that truly knows what they are discussing on the net. You actually know how to bring a problem to light and make it important. A lot more people need to check this out and understand this side of your story. I was surprised that you're not more popular since you definitely possess the gift.