L'Avocado dei miracoli: insalata di gamberetti, avocado e lenticchie

Il popolo azteco considerava l'avocado come il frutto dell'amore a causa delle innumerevoli proprietà benefiche al suo interno. 

 

La pianta dell'avocado appartiene alla famiglia delle Lauracee, è un frutto arboreo ed oggi viene coltivato in gran parte del mondo tra cui i paesi tropicali, Sud Africa, Stati Uniti e ultimamente anche in Italia, paese che ha deciso di voler sfruttare le molteplici proprietà di questo alimento. 

 

Può essere considerato come un vero e proprio contenitore di energia, ogni 100 g di polpa è composta principalmente da 73% di acqua, il 6,6% di fibre alimentari, lo 0,1% di amido, il 7% di zuccheri, il 14% di grassi, l'1,5% di ceneri e quasi il 2% di proteine

 

Inoltre è un frutto estremamente ricco di vitamine liposolubili ed idrosolubili, oltre a grandi quantità di beta-carotene, luteina e zeaxantina, sostanza di grande importanza per la propria attività antiossidante. 

 

Da evidenziare anche l'alto contenuto di minerali quali potassio, fosforo, ferro, zinco, rame, fluoro, manganese, selenio, zolfo calcio e magnesio. 

 

La quantità incredibile di principi nutritivi di questo frutto gli consente di possedere molte proprietà benefiche indispensabili al nostro organismo

 

- Riduzione del colesterolo: la presenza di acido linoleico Omega 3 permette la stimolazione del colesterolo buono (HDL), andando così a competere ed inibire la presenza di colesterolo cattivo (LDL).

 

- Riduzione della pressione:  la grande quantità di potassio contenuta permette un abbassamento della pressione sanguigna e conseguentemente benefici riguardanti ictus ed infarto. 

 

- Anti tumorale: gli studi condotti dall'Università dell'Ohio hanno permesso agli esperti di stabilire che l'avocado detiene anche proprietà benefiche contro i tumori, in particolare nella prevenzione del tumore alla bocca. 

 

- Antiossidante: la presenza di sostanze con proprietà antiossidanti permette l'eliminazione dei pericolosi radicali liberi, rallentando così l'invecchiamento delle cellule. 

 

- Protezione della pelle: ruolo fondamentale lo giocano la vitamina A e la vitamina E, potenti antiossidanti che permettono alla pelle di mantenere la sua elasticità e di rallentarne l'invecchiamento. 

  

- Favorisce la digestione: le fibre presenti in questo frutto facilitano il passaggio del cibo nell'intestino, ma soprattutto stimolano maggiormente la produzione di succhi gastrici favorendone così la digestione. 

 

- Contro l'alitosi: una buona digestione permette di avere un alito più leggero, aiutato anche dai flavonoidi e dagli antiossidanti presenti nel frutti, i quali sono capaci di contrastare i batteri presenti nella bocca andando così a migliorare la qualità dell'alito. 

 

Benefico per cuore e reni: il potassio presente nell'avocado permette di regolare il battito cardiaco e di trovare l'equilibrio dei fluidi. Quest'ultimo estremamente importante per quanto riguarda il corretto funzionamento dei reni, organo che trae netti benefici dall'assunzione di avocado. 

 

L'avocado non è propriamente un alimento leggero, poiché oltre ad essere conosciuto per le sue ottime proprietà energetiche, che permettono di fornire ogni 100 g di polpa circa 230 calorie, esso presenta grandi quantità di grassi, e per questa ragione non è consigliato abusarne.

 

Insalata di gamberetti, avocado e lenticchie

Dopo aver descritto ed analizzato le fantastiche qualità di un alimento coltivato sempre in più paesi, vi proponiamo una ricetta semplicissima per sfruttare al meglio le proprietà benefiche dell'avocado, creando delle associazioni efficaci e gustose

 

Ingredienti per 2 persone

 

300 g di gamberetti

 

1 Avocado

 

250 g di lenticchie (peso sgocciolato)

 

Pomodori secchi q.b.

 

1 cipollotto rosso di Tropea 

 

1 gambo di sedano 

 

3-4 cucchiaini di senape 

 

Sale q.b.

 

Olio q.b. 

 

Aceto q.b. 

 

Pepe q.b. 

 

Preparazione:

 

Per prima cosa sciacquiamo l'avocado e lo asciughiamo in modo da evitare eventuali contaminazioni.

 

Tagliare l'avocado seguendo la sua lunghezza separandolo così in due parti. Separiamo la polpa del frutto dalla sua buccia utilizzando un semplice cucchiaio, una volta sbucciato possiamo proseguire tagliando il nostro avocado a cubetti

 

Nel frattempo cominciamo a far cuocere le lenticchie in pentola a pressione per circa 30 minuti (anche lenticchie precotte, ma in questo caso è consigliata una cottura in padella con soffritto per permettere alle lenticchie di assumere più gusto).

 

Scottiamo i gamberetti freschi o surgelati in acqua calda con l'aggiunta di sedano, cipollotto di Tropea e pomodori secchi.

 

Come ultimo passaggio possiamo preparare la nostra salsa di condimento con uno o due cucchiai di senape (in base alle preferenze), aceto, olio extravergine d'oliva, sale e pepe.

 

Condiamo il nostro piatto ricreando un'innovativa insalata dalle numerosissime proprietà benefiche.

Con la speranza che il piatto venga gradito vi auguriamo buon appetito!

Fonti: mr-loto.it

Tamion Jacopo

 


Scrivi commento

Commenti: 1
  • #1

    Lucia cutuli (giovedì, 31 marzo 2016 19:58)

    Bella colorata e invitante!!!